Domanda:
Negli scacchi veloci (specialmente i proiettili), le tattiche sporche sono più tollerate?
Adel
2012-06-24 03:15:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Negli scacchi a pallottole, beh, è ​​frenetico. E a volte mi ritrovo a fare controlli dubbi solo per guadagnare tempo. O scherzi divertenti. Ma non sembra appropriato per il gioco reale.

Gli scacchi proiettili sono dannosi per la reputazione della comunità scacchistica generale?

Quando le persone giocano una partita di "scacchi" di 1 minuto, penso che ci si dovrebbe aspettare che l'orologio sia il pezzo più importante del gioco (molto più di qualsiasi pezzo presente sul tabellone). Quindi mi sembra che le strategie incentrate sull'orologio sarebbero la norma.
@EdDean - Questo è un ottimo punto, grazie!
Non dimenticare mai il potere della regola "sposta il pezzo più vicino all'orologio" quando hai meno di 20 secondi rimasti.
Due risposte:
#1
+6
Michael
2012-06-29 19:56:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo me gli scacchi e gli scacchi proiettili sono una specie di sport o competizione. Tutto ciò che accade sul tabellone è legittimo, se è secondo le regole. Non esiste una mossa malvagia o subdola. Puoi giocare mosse rischiose, ripetere o fare mosse per ragioni "psicologiche". Se l'avversario pensa che ci sia qualcosa di sbagliato in questo, ha bisogno di dimostrarlo giocando meglio.

A volte il giocatore continua a giocare una posizione patta, perché il suo avversario finisce il tempo e spera che l'avversario sbagli. Va bene, dal momento che il tempo fa parte del gioco. Anand ha vinto una partita contro Gelfand in questo modo nell'ultimo campionato del mondo

#2
+5
Tony Ennis
2012-06-24 03:18:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli scacchi proiettili e gli scacchi veloci sono tipi di giochi diversi; favoriscono quelli con più talento. L'orologio è parte integrante del gioco. Usalo. Accettalo.

E no, per la comunità non è peggio di bughouse o qualsiasi altra folle variante.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...