Domanda:
Come posso sapere quando sacrificare?
xaisoft
2012-05-24 20:10:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali sono i fattori da considerare quando e quando non sacrificare? Ad esempio, immagina in una partita in cui il tuo avversario mette il suo alfiere in diretta vista del tuo e non sei sicuro se prenderlo o meno? È lecito presumere che uno dei fattori sarebbe se il tuo alfiere è cattivo, quindi potrebbe essere una buona idea sacrificarlo soprattutto se l'avversario ha un buon alfiere?

"È sempre meglio sacrificare gli uomini del tuo * avversario *." - Savielly Tartakower
Vorrei sollevare un punto che si spera possa aiutare. "Sacrificio" in questo contesto significa perdere volontariamente materiale senza avere un modo chiaro per recuperarlo. Sacrificarsi con un guadagno misurabile prevedibile non è un sacrificio.
Un sacrificio per ottenere materiale è ancora un sacrificio. Nella domanda, xaisoft descrive uno scambio di livelli.
Distruggi tutte le minacce intorno al re usando i sacrifici.
Sei risposte:
#1
+12
ajax333221
2013-05-11 21:42:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I sacrifici hanno i seguenti obiettivi:

  1. esporre il re: ad esempio dopo che il tuo avversario ha arroccato, sacrificando l'alfiere per portare il pedone in diagonale al re.
  2. tagliare la fuga del re: questo è difficile da spiegare, ma fondamentalmente dopo il sacrificio, se l'avversario si riprende, il re non può più occupare questa casella. Nota che questo può accadere anche se originariamente c'era un pezzo nemico e tu lo hai sacrificato catturandolo, ma nello scenario in cui il nuovo pezzo lì ha mobilità diversa (ad esempio di solito un cavaliere) quindi dopo un controllo questo nuovo pezzo non può bloccalo in contrasto con il vecchio pezzo.
  3. guadagnare (o far perdere all'avversario) tempi: a volte trovi combinazioni che ti permettono di fare mosse importanti nel tempo, o fare il l'avversario perde tempo che non ha. Un esempio è se i due giocatori stanno per promuovere, ma tu sacrifichi un pezzo in modo che il re blocchi la sua stessa pedina o si muova in una casella che verrà attaccata dalla regina promossa (quindi quando promuovi consegni un assegno).
  4. prendi il controllo del centro (o di qualsiasi altra area particolare): questo di solito avviene sacrificando pedoni dai fianchi per essere ripreso con pedoni nemici dal centro.
  5. indebolire la struttura dei pedoni: in posizioni molto chiuse, questo tipo di sacrifici viene quasi sempre giocato. Non posso fornire esempi poiché non ne ho mai fatto uno e di solito non li capisco senza l'analisi del computer.
  6. rimozione del difensore (deviazione): quando un pezzo è il solo uno che ferma l'inevitabile, di solito vale la pena rimuoverlo, non importa se perdi materiale.
  7. attirare un pezzo in quadrati indesiderati: attirare il re in forchette, viti, ecc. Un altro esempio è quando un alfiere nemico impedisce alle tue pedine di avanzare, costringerlo a uscire da quella diagonale è mortale.

Alcuni rapidi esempi da uno dei miei giochi:

  [FEN ""] 1. e4 e5 2. Bc4 d6 3. Nf3 h6 4. OO Nf6 5. Nc3 Be7 6. d4 exd4 7. Qxd4 OO 8. Be3 Nc6 9. Qd3 Bg4 10. Bxh6 gxh6 11. e5 Nxe5 12. Nxe5 dxe5 13. Qg6 + Kh8 14. Qxh6 + Kg8 15. Ne4 Be6 16. Rfe1 Bxc4 17. Nxf6 + Bxf6 18. Re3 Bg5 19. Rg3 f6 20. Qg6 + Kh8 21. Rh3 + 1-0  

(# 1) - 10.Bxh6 potrebbe non essere la mossa migliore da quella posizione, ma non è nemmeno male, c'è un pin molto pericoloso dell'alfiere bianco che insieme al I Queen possono fare cose incredibili. L'idea principale è smascherare il re nemico.

(# 3 e # 6) - 11.e5 se il cavaliere si fosse mosso, avrei ha ottenuto il 6 ° posto sull'Alfiere, ma non l'ha fatto e ha deciso di prendere il pedone, non mi importava in che modo prendeva il pedone, il mio # 3 è ottenuto poiché tutto quello che volevo liberare la diagonale della regina.

(# 6) - 15.Ne4 Ho tentato di rimuovere il difensore dell'alfiere, con il piano di catturare l'alfiere con questa linea 15. Ne4 Nxe4 16.Qg6 +

(# 3) - Anche 16.Rfe1 è interessante, alcune persone direbbero che non è un sacrificio diretto però, ma deliberatamente non protegge un pezzo. L'idea principale è non perdere tempo e attivare la torre il prima possibile, pur avendo la possibilità di proteggere l'altro pezzo se decide di andare per primo a NxN.

+1 per essere l'unica risposta finora che menziona * tempo * (tempo).
E se stai facendo 2-5 e forse 6, devi calcolare ogni possibile contro sacrificio o check, e anche assicurarti che l'intera linea calcolata sia corretta, altrimenti il ​​sacrificio potrebbe andare male, specialmente per una regina o una torre ( che mi è successo in un torneo quando ho calcolato un contatore di cavalieri con assegno)
#2
+9
Daniel
2012-05-24 20:13:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciò che descrivi non sarebbe un sacrificio; sarebbe uno scambio - vescovo per vescovo. E sì, se il tuo alfiere è cattivo (o generalmente è improbabile che entri in gioco senza un lavoro che richiede tempo), allora è una buona idea scambiare, soprattutto se l'alfiere del tuo avversario è ben posizionato.

A affrontare il sacrificio: dovresti sacrificare materiale solo se ottieni un vantaggio di posizione significativo in questo modo, come in un sacrificio di doni greco ben giocato. L'esempio di Wikipedia si adatta bene qui: 1.e4 e6 2.d4 d5 3.Nc3 Nf6 4.e5 Nfd7 5.Nf3 Bb4 6.Bd3 OO :

Ora il Bianco gioca il sacrificio: 7.Bxh7 +! Dopo aver preso l'Alfiere ( 7 ... Kxh7 ) il Nero è due punti avanti, ma gravemente esposto. Il Bianco ne approfitta con 8.Ng5 + , minacciando 8 ... Kh8 9.Qh5 + Kg8 10.Qh7 # , cosa che il Nero non può evitare senza perdere la sua regina.

Per un'altra rapida lettura sull'argomento del sacrificio, suggerirei The Art of the Sacrifice , scritto da un dilettante solo un paio di mesi fa. Passa attraverso i punti principali dei sacrifici, insieme a abbondanti esempi. Inoltre, l'onnipresente Wikipedia è da non perdere.

Naturalmente, però, una buona lettura degli scacchi costa denaro, quindi se vuoi delle buone, solide, istruzioni per conto tuo, potresti prendere in considerazione l'acquisto di alcuni libri sull'argomento.

Ah, ho sempre pensato che fosse un sacrificio uguale, immagino di aver imparato qualcosa di nuovo, quindi è un sacrificio dove perdi materiale, presumo?
Sì, questo è ciò che significa il termine.
Il dilettante che ha scritto quell'articolo stava scrivendo di un libro con lo stesso nome
#3
+5
Tom Au
2012-05-27 00:37:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un buon momento per "sacrificarsi" è quando il valore reale del pezzo che stai ricevendo vale più del valore del pezzo a cui stai rinunciando, anche se il tuo pezzo ha un valore nominale maggiore

Esempi: 1) Tu (Bianco) hai una torre su un file f aperto e il tuo avversario ha un cavallo in f6. Giochi RxN , il Nero riprende con il suo pedone in g7: ... gxf6 . Sono successe due cose. Il nero ha perso un importante pezzo difensivo dal lato del re e ha perso la protezione del pedone nel file G. Anche se hai "perso lo scambio", ciò che hai ottenuto vale una torre. 2) In un altro scenario, potresti muovere Nf5 per convincere ... gxf5 dal pedone in g6. Recuperi, dopo aver scambiato un cavaliere per una pedina preziosa che non protegge più il re nemico.

In genere, sacrifichi in un'area, di solito il lato del re, dove hai preponderanza di forza. Se hai quattro pezzi a uno, o cinque a due, sacrifichi uno per uno o due per due, anche se i tuoi pezzi hanno un valore nominale maggiore (a volte una torre o una regina per un pezzo minore). Quindi i tuoi pezzi rimanenti schiacciano il re nemico.

#4
+2
BigDoggProblem
2016-07-02 23:56:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il "materiale" non è che uno dei tipi di vantaggi negli scacchi. Tuttavia, è il più facile da capire per la maggior parte delle persone.

Altri tipi di vantaggi: spazio, attività a pezzi, sicurezza del re.

Imparerai a riconoscere i buoni sacrifici quando diventi più consapevole delle altre forme di vantaggio negli scacchi. Sacrificare è semplicemente prendere un colpo sul punteggio materiale per ottenere un vantaggio in un'altra area.

Queste parole saranno facilmente dimenticate senza esempi. I migliori esempi sono i giochi classici. [I giochi dei giocatori moderni non sono così buoni perché la loro tecnica difensiva è così buona che i sacrifici raramente funzionano contro di loro.]

Non aspettare che le persone ti insegnino in questo thread - inizia a imparare con un google ricerca o due. Eccone uno sui Grandi sacrifici negli scacchi.

https://www.google.com/search?q=great+sacrifices+in+chess&ie=utf-8&oe=utf-8

Esamina i numerosi giochi presenti e impara da loro. Vedi se riesci a farti un'idea di quali vantaggi compensativi si ottengono per il materiale sacrificato.

#5
  0
user1583209
2017-02-06 17:45:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte degli esempi presentati nelle altre risposte riguardano i sacrifici legati alla tattica, ovvero si rinuncia al materiale per uno scopo chiaro; per accoppiare il re nemico o per recuperare presto il materiale (e altro). Sebbene questi siano certamente sacrifici validi, non accadono così spesso negli scacchi di alto livello, perché tutti fanno del loro meglio per non permetterli.

Molto più comuni a quei livelli sono i sacrifici posizionali, dove dai materiale per ottenere un vantaggio di posizione a lungo termine o anche solo per sbilanciare la posizione. I più comuni sono i sacrifici di pedone e scambio (dai una torre per un alfiere o un cavaliere).

In genere i sacrifici di scambio avvengono in posizioni piuttosto chiuse dove le torri non sono così potenti e spesso il cavaliere / alfiere catturato era un pezzo molto prezioso (per difesa o attacco).

Sacrificio di pedone sono spesso fatti per rovinare la struttura dei pedoni o la coordinazione dei pezzi dell'avversario.

Ad esempio, questa bellissima regina posizionata sacrificata da Caruana. Guarda la posizione intorno alla mossa 21. Il nero è completamente dominato sui quadrati chiari. Anche se non è chiaro come perderà il nero, è una posizione piuttosto disperata.

  [Evento "London Chess Classic"] [Sito "London ENG"] [Data "2016.12.15"] [ EventDate "2016.12.09"] [Round "6.3"] [Risultato "1-0"] [White "Fabiano Caruana"] [Black "Hikaru Nakamura"] [ECO "B96"] [WhiteElo "2823"] [BlackElo " 2779 "] [PlyCount" 63 "] [FEN" "] 1. e4 c5 2. Nf3 d6 3. d4 cxd4 4. Nxd4 Nf6 5. Nc3 a6 6. Bg5 e67. f4 h6 8. Bh4 Qb6 9. a3 Be7 10. Bf2 Qc7 11. Qf3 Nbd712. O-O-O b5 13. g4 g5 14. h4 gxf4 15. Be2 b4 16. axb4 Ne517. Qxf4 Nexg4 18. Bxg4 e5 19. Qxf6 Bxf6 20. Nd5 Qd8 21. Nf5Rb8 22. Nxf6 + Qxf6 23. Rxd6 Be6 24. Rhd1 O-O 25. h5 Qg5 + 26. Be3 Qf6 27. Nxh6 + Kh8 28. Bf5 Qe7 29. b5 Qe8 30. Nxf7 + Rxf7 31. Rxe6 Qxb5 32. Rh6 + 1-0  
#6
-1
156
2017-02-06 11:51:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il guadagno misurabile non è un sacrificio.

C'è una percentuale di fisico e prima quindi non esitate, quale capacità è già stata accumulata per guadagno ....



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...