Domanda:
Come vengono visti gli scacchi in URSS e in post-URSS?
xaisoft
2012-07-04 00:46:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stavo leggendo il seguente articolo di wikipedia su Mark Taimanov e sono rimasto molto scioccato (credo che non dovrei sapere come i sovietici prendessero gli scacchi così sul serio) che quando Taimanov ha perso contro Fischer 6- 0, il governo sovietico era imbarazzato e ha trovato "impensabile" che potesse perdere una partita così male a un americano, così hanno finito per togliergli lo stipendio e non gli hanno permesso di viaggiare all'estero. Più tardi, hanno "perdonato" dicendo che il motivo della punizione era che aveva portato un libro di Aleksandr Solzhenitsyn nel paese, ma dall'articolo, immagino che molti ipotizzino che la sconfitta di Fischer di Bent Larsen per 6-0 abbia probabilmente più a che fare con il sovietico. governo "indulgente" Taimanov. Quindi, in poche parole, queste cose accadono ancora, non solo con i paesi che facevano parte dell'URSS, ma in altre parti del mondo? Forse è difficile rispondere, perché immagino che se accadesse, sarebbe tenuto molto segreto?

La parte che stai citando è circa la metà dell'articolo su Taimanov. Sicuramente Taimanov, che era uno dei primi 10 giocatori al suo apice, merita di meglio.
"sconfitto 6 campioni del mondo ..."
@Akavall - Questo non ha nulla a che fare con "Taimanov". Questo ha a che fare con il trattamento sovietico dei loro giocatori di scacchi. Potrebbe essere stato chiunque.
@xaisoft, Stavo solo facendo un'osservazione riguardante l'articolo di wikipedia. Sembrava essere eccessivamente concentrato su una questione.
@Akavall - OK, ho capito, non la mia domanda, ma l'articolo stesso di wikipedia :)
@xaisoft Ho sentito che Spassky è diventato persona non grata anche quando ha perso contro Fischer. Questa è una delle ragioni per cui si è trasferito in Francia nel 1976.
Una risposta:
#1
+7
Tony Ennis
2012-07-04 07:44:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I governi autoritari puniranno i propri rappresentanti che non sono all'altezza degli standard da loro fissati.

Iraq - Saddam in seguito ha nominato Uday capo del comitato olimpico iracheno e della federazione di calcio, e ... atleti torturati che non sono riusciti a vincere.

Cina - I giocatori che hanno rimorchiato la linea del partito e sostenuto i valori marxisti sono stati premiati. Quelli che non sono stati puniti.

Tieni presente che questi standard non sono necessariamente ragionevoli o raggiungibili.

Gli Stati Uniti non hanno trattato Fischer molto meglio.
Riferimenti per favore?
http://en.wikipedia.org/wiki/Bobby_Fischer
Non sto leggendo tutto questo. Quale parte supporta la tua affermazione?
in particolare, la parte "detenzione in Giappone"
Ha violato la legge degli Stati Uniti ed è stato trattato come chiunque altro sarebbe stato trattato. Suppongo di non vedere come questo sia qualcosa di simile a quello che è successo agli atleti iracheni che non hanno commesso alcun crimine.
Giocare a scacchi in Jugoslavia è certamente un crimine più grave che bombardarla, certo.
Forse il governo degli Stati Uniti ha trattato severamente Bobby Fischer, ma aveva mostrato grande disprezzo. In ogni caso, la disputa non riguardava un risultato sportivo come per Taimanov e alcuni altri casi meno noti si sono verificati in epoca sovietica.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...