Domanda:
Quando è opportuno utilizzare un programma durante le partite con tempi più lunghi, come gli scacchi per corrispondenza?
Daniel
2012-05-25 06:24:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono regole su quando un giocatore può utilizzare un motore di scacchi per aiutare il suo gioco? È sempre disapprovato? Devi chiedere in particolare? Non che tu possa impedire al tuo avversario di usare un motore, ma è un imbroglio o è mai accettabile? A pensarci bene, non sono sicuro di quale sarebbe lo scopo di due giocatori che usassero i motori.

Stai chiedendo un'opinione? Mi sembra ovvio che tutto ciò che non fa affidamento sulle abilità degli avversari è barare, se non concordato in anticipo.
Quattro risposte:
#1
+6
Mark Byers
2012-05-25 11:10:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se non sei stato d'accordo prima della partita, dovresti presumere che non sia consentito. Di solito viene considerato come barare. Se desideri utilizzare un computer, dovresti chiedere al tuo avversario prima di farlo.

Giocare con l'assistenza di un computer è talvolta chiamato Scacchi avanzati. Se accetti in anticipo che è consentito, non ci sono problemi ed entrambi possono utilizzare un computer liberamente. Alcuni tornei di scacchi avanzati vengono giocati anche con controlli orari standard.

A pensarci bene, non sono sicuro di quale sarebbe lo scopo di due giocatori che usassero i motori.

Il punto di Advanced Chess è che un computer è forte nel calcolo veloce e preciso ma debole nella strategia, mentre l'umano è più forte nella strategia ma più incline agli errori in situazioni tattiche complesse. L'umano può usare la propria capacità strategica per guidare il computer in posizioni strategiche forti o conquistare posizioni finali di gioco, mentre il computer può verificare che non ci siano errori che l'umano possa aver mancato. Se giocato bene, la forza di gioco della squadra uomo-computer può essere superiore a quella di ogni individuo che gioca da solo.

Mi rendo conto che un team uomo-computer sarebbe più forte di un essere umano da solo, ma sarebbe più forte di un solo computer? In altre parole, non sarebbe una partita del computer?
Daniel δ: "Penso che in generale le persone tendano a sopravvalutare l'importanza del computer nelle competizioni. Puoi fare molte cose con il computer ma devi comunque giocare bene a scacchi." - Viswanathan Anand
#2
+5
Tony Ennis
2012-05-25 07:18:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutto ciò che è stato concordato dai partecipanti va bene. Nel caso di utilizzo di un programma, senza un accordo questo non sarebbe più accettabile che avere qualcun altro a giocare per tuo conto.

Sì, è molto semplice e funziona in larga misura. Ovviamente, il luogo, l'evento o il sito web in riproduzione potrebbe avere regole specifiche, quindi DEVONO essere seguite. Quindi, dovresti concordare quali azioni sono consentite con il tuo avversario prima della partita.
#3
+5
Ray
2012-05-25 11:34:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Scacchi per corrispondenza

In passato analizzavamo le posizioni effettive delle partite di scacchi per corrispondenza di un membro del club per aiutarlo a vincere le sue partite. Al giorno d'oggi è più comune chiedere al computer invece di verificare la validità delle posizioni. Quindi secondo me non è cambiato nulla, tranne che il computer è più un genio tattico rispetto al comune giocatore di club. Sebbene ci sia del vero nel detto "gli scacchi sono tutte tattiche", penso che la maggior parte dei giocatori di scacchi per corrispondenza utilizzi i motori scacchistici principalmente per verificare le scappatoie tattiche, mentre utilizzano database per verificare motivi comuni o probabilità di vittoria. Ma per la parte strategica del gioco, è la mente umana a vincere la giornata (a patto che gli scacchi non siano completamente calcolabili dall'inizio alla fine). Fatta eccezione per i livelli di forza in cui le tattiche economiche decidono sempre un gioco, l'aiuto di un computer non è un sostituto per pensare a te stesso. Conosco molti ottimi giocatori di scacchi per corrispondenza che giocherebbero volentieri con qualsiasi giocatore che si limiti a usare le mosse del motore di scacchi, perché si aspettano di battere facilmente un tale avversario. Nel momento in cui questo non sarà più vero, gli scacchi per corrispondenza saranno morti (o per lo meno ridotti a un banco di prova di motori scacchistici goffamente lenti).

Scacchi da torneo

Le regole normalmente tenteranno di regolare l'uso consentito dei computer. La pratica precedente dei giochi aggiornati è stata abbandonata a causa dell'aiuto del computer che diventava disponibile, non ultimo perché i tavoli da gioco consentivano un gioco finale perfetto. Nelle sale dei tornei l'uso di un telefono cellulare o di un computer di scacchi spesso ti farà perdere la partita all'istante. Nelle partite di club anche l'uso frequente del bagno con il computer sarà considerato un imbroglio. Ricordo che alcuni esperimenti con giocatori di scacchi potevano usare un computer durante il gioco ("scacchi avanzati"), ma non divenne mai popolare. Finché non registri il computer come giocatore (invece come te stesso), l'uso di un database, cheat slip o chess engine è probabilmente considerato ovunque un imbroglio. Negli anni '80 c'erano alcuni tornei in cui i computer di scacchi potevano entrare, e ricordo vagamente che l'ex candidato al campionato del mondo Robert Huebner ha rinunciato a una partita una volta perché si rifiutava di giocare contro un computer in un torneo del genere.

Scacchi online

Estremamente critico è l'uso del computer durante il gioco online, perché nessuno può vedere cosa stai facendo di persona (come impostare un secondo computer per calcolare le mosse per te, mentre "tu" giochi un gioco sul primo computer). La maggior parte dei siti di gioco ha stanze speciali in cui è consentito l'aiuto del computer - ovunque questo è considerato barare. Ovviamente, l'uso di un computer è un must per giocare online, ma solo come dispositivo di interfaccia umana (per inserire e ricevere mosse). Tieni presente che spesso puoi registrare un motore di scacchi come giocatore separato, quindi tutti coloro che lo giocano sanno che stanno giocando contro un computer. Ma se affermi che stai giocando da solo anche se usi un motore di scacchi, lo considererei un imbroglio.

#4
+3
Eve Freeman
2012-05-25 10:19:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In primo luogo, due giocatori che usano motori confrontano la forza dei motori (o dei computer su cui stanno girando, ma di solito è la prima opzione). Questo è in genere organizzato come un torneo di scacchi per computer, o una partita di tipo "gratuito per tutti", in cui è esplicitamente consentito utilizzare i motori.

So che molti siti web di scacchi hanno effettivamente algoritmi di rilevamento, dove confrontano le tue mosse con quelle di motori popolari, se le persone ti segnalano come un potenziale imbroglione. Di solito, l'idea è di non usare un motore, in modo da competere effettivamente da uomo a uomo. Spesso, negli scacchi per corrispondenza, è accettabile fare riferimento a libri (e talvolta database di giochi), ma non a motori di analisi.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...